Author Archives: Santa Militello



RIAPERTURA ISCRIZIONI ASILO NIDO G. BUSCAGLIA ANNO SCOLASTICO 2022/2023

Si comunica che, in esecuzione della deliberazione di G. C. n. 11 del 19-01-2023, sono stati riaperti i termini per presentare domanda di iscrizione all’Asilo Nido comunale G. Buscaglia per l’anno scolastico 2022/2023 (ammissioni da febbraio 2023).

Le domande potranno essere presentate fino alle ore 12.00 di venerdì 10 febbraio 2023.

Per prendere visione dell’avviso pubblico, cliccare qui.

Per maggiori informazioni sul servizio educativo, di seguito il link alla pagina del sito internet:

https://www.comune.baveno.vb.it/asilo-nido-giuse-buscaglia/

 

siamo nel dettaglio siamo nel dettaglio

Tariffe Area Sociale e soglie ISEE per l’accesso alle prestazioni di natura economica e/o socio assistenziale (validità anno 2023)

Si comunica che con deliberazione di Giunta Comunale n. 173 del 20-10-2022 sono state approvate le tariffe relative ai Servizi sociali e le soglie ISEE per l’accesso alle prestazioni di natura economica e/o socio assistenziale dell’Area Sociale per l’anno 2023.

Di seguito i prospetti (allegato A alla deliberazione 173/2022) – fasce ISEE per prestazioni area sociale (contribuzioni e/o compartecipazioni a tariffe)

siamo nel dettaglio

Chiusura uffici Area Sociale (Casa dell’Anziano, Servizi Sociali, Ufficio amministrativo Asilo Nido G. Buscaglia) 9, 10 dicembre e trasferimento uffici presso Municipio comunale

Si segnala che, per lavori di riorganizzazione degli uffici finalizzati a il consentire l’avvio del progetto di riqualificazione e riconversione della Casa dell’Anziano Chiara Mattazzi, gli uffici amministrativi dell’Area Sociale (Casa dell’Anziano, Servizi Sociali, Ufficio Asilo Nido G. Buscaglia), attualmente situati all’interno della struttura RA Chiara Mattazzi in via 17 Martiri 33, resteranno chiusi nelle giornate di venerdì 09 e sabato 10 dicembre 2022.

Si comunica inoltre che, a partire da lunedì 12 dicembre gli uffici dell’Area Sociale saranno collocati all’interno del Municipio del Comune di Baveno in Piazza Dante Alighieri, 14.

Lo sportello di Servizio Sociale territoriale ( Consorzio Servizio Sociale) rimarrà invariato e pertanto l’assistente sociale del CSSV, Dott.ssa Colabraro Federica,  competente per territorio, riceverà gli utenti presso la sede municipale nella giornate di :

Lunedì dalle 10.00 alle 12.00  – accesso libero, mercoledì mattina  su appuntamento .

I recapiti telefonici e e-mail  invariati   334 1293127  federica.colabraro@cssv.it

Cordiali saluti

Amministrazione Comunale Baveno

 

siamo nel dettaglio

GRADUATORIA ASILO NIDO “G. BUSCAGLIA” A.S. 2022-2023 (AMMISSIONI GENNAIO 2023 E LISTA D’ATTESA)

Si comunica che con determinazione del R.d.S. n. 931 del 09.11.2022 è stata approvata la graduatoria ufficiale dell’asilo nido “G. Buscaglia” per l’anno scolastico 2022-2023 (ammissioni gennaio 2023 e lista d’attesa).

Nella presente sezione è possibile consultare la graduatoria, redatta nel rispetto della normativa privacy (GDPR n. 679/2016).

siamo nel dettaglio

Promemoria 2022- Bonus gas, luce e acqua: automatici dal 2021

A seguito richieste di chiarimenti pervenute, si ricorda quanto segue (promemoria pubblicazione 2021):

Il bonus sociale si compone dei bonus acqua, luce e gas e prevede uno sconto sulle bollette delle rispettive utenze. Questi tre bonus, dal 1° gennaio 2021, saranno erogati in maniera automatica.

Requisiti:

  • per famiglie con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • per famiglie numerose (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro
  • per i titolari di Reddito di Cittadinanza (Rdc) o Pensione di cittadinanza (Pdc)

Cosa dovranno fare dal 2021 i cittadini per ottenere i bonus per disagio economico

Dal 1° gennaio 2021 gli interessati non dovranno più presentare la domanda per ottenere i bonus per disagio economico presso i Comuni o i CAF.

Sarà sufficiente che ogni anno, a partire dal 2021, il cittadino/nucleo familiare presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’attestazione ISEE utile per le differenti prestazioni sociali agevolate (es.: assegno di maternità, mensa scolastica, bonus bebè ecc.)

 Come compilare la DSU e richiedere l’ISEE

Eventuali domande presentate dal 1° gennaio 2021 in poi quindi non potranno essere accettate dai Comuni e dai CAF e non saranno in ogni caso valide per ottenere il bonus.

Non verrà invece per il momento erogato automaticamente il bonus per disagio fisico. Pertanto dal 1° gennaio 2021 nulla cambia per le modalità di accesso a tale bonus: i soggetti che si trovano in gravi condizioni di salute e che utilizzano apparecchiature elettromedicali per la loro sopravvivenza dovranno continuare a farne richiesta presso i Comuni o i CAF abilitati.

Cosa succede in caso di cambio del venditore di energia? 

Assolutamente nulla. Cambiando fornitore o tipo di offerte (ad esempio con la fine del mercato tutelato passare ad un fornitore del mercato libero), il bonus continuerà ad essere erogato senza interruzioni fino al termine della validità del diritto. Quindi in caso di nuovo allaccio, voltura o subentro luce o gas il bonus sarà erogabile.

Il bonus gas riduce l’importo da pagare sulla bolletta secondo quale offerta gas è attiva ed è influenzato dal comune di residenza, dal numero dei componenti del nucleo familiare e dalla destinazione d’uso del gas. Per usufruire del bonus gas, è importante conoscere il codice POD reperibile sulla bolletta del gas. Il bonus è ottenibile a prescindere se sia stato eseguito un allaccio gas o una voltura o un subentro nell’anno in corso.

Il bonus idrico è uno sconto calcolato sulla propria tariffa dell’acqua e copre un fabbisogno di 50 litri d’acqua al giorno.

Il bonus luce è uno sconto sull’importo della bolletta luce e varia a seconda della composizione del nucleo familiare ed è ottenibile a prescindere se sia stato eseguito un allaccio luce o una voltura o un subentro nell’anno in corso.

Come viene erogato il bonus?

Se hai un contatore intestato, il bonus ti verrà riconosciuto mensilmente in fattura senza effettuare la lettura del contatore stesso; se invece hai un contatore condominiale, lo avrai tramite un bonifico predisposto dalla Cassa per i servizi energetici e ambientali (CSEA). Qualora il contatore moroso non sia stato chiuso e riattivato, il bonus non sarà erogabile. Contatta sempre il tuo fornitore di energia per ogni tipo di problema tecnico.

Dal momento in cui l’Ente approva la domanda, il distributore ha 60 giorni lavorativi per erogare il Bonus Sociale al cittadino.

Importante:

Per le famiglie numerose con ISEE inferiore a €20.000, è possibile usufruire anche del Bonus Pc fino €500 Euro. Gli aventi diritto, potranno inviare la documentazione direttamente all’operatore internet che valuterà la copertura di rete e l’idoneità dei requisiti e provvederà ad erogare il bonus. Saranno diverse le offerte internet per una connessione senza copertura fornite dagli operatori che si sono registrati ad Infratel. Qualora si abbia la necessità di effettuare un cambio operatore è necessario munirsi del codice migrazione.

Aggiornamenti e approfondimenti

siamo nel dettaglio

Fondo per il sostegno alla locazione annualità 2022

Bando di Concorso per l’attribuzione di contributi del Fondo per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione sul libero mercanto; Canoni affitto anno 2022.

Cos’è

Dal 17 ottobre 2022 al 07 dicembre 2022 sono aperte le iscrizioni al Bando Fondo sostegno locazione, la domanda è destinata ai cittadini residenti in uno dei Comuni indicati nel Bando, che appartengono alle fasce economicamente più deboli, a parziale rimborso del canone di locazione, annualità anno 2022, regolarmente pagato per un immobile ad uso abitativo di categoria catastale A2, A3, A4, A5 e A6 il cui canone annuale, escluse le spese accessorie non sia superiore a €. 6.000,00.

Il percepimento del reddito/pensione di cittadinanza (RdC) non rappresenta una causa di esclusione dall’accesso ai contributi; le nuove disposizioni ministeriale prevedono che “I Comuni, successivamente all’erogazione dei contributi, comunicheranno all’INPS la lista dei beneficiari, ai fini della compensazione sul reddito di cittadinanza per la quota destinata all’affitto”.

A chi si rivolge

Tutti i cittadini italiani o di uno Stato aderente all’Unione Europea, cittadini di Stati extra-europei oppure apolidi a condizione di essere in possesso di titolo di soggiorno in corso di validità che, alla data di apertura del bando (17/10/2022) abbiano la residenza presso il Comune di Baveno e siano titolari di un contratto di locazione esclusivamente ad uso abitativo, regolarmente registrato e con il canone regolarmente corrisposto, riferito all’alloggio in cui hanno la residenza anagrafica.

Accedere al servizio

I Richiedenti devono essere in possesso di Attestazione ISEE 2022 in corso di validità al momento della presentazione della domanda dalla quale risulti:

fascia a: valore del reddito complessivo riportato nella attestazione ISEE 2022 alla voce SOMMA DEI REDDITI DEI COMPONENTI DEL NUCLEO uguale o inferiore a euro 13.619,58, equivalente al doppio del valore di una pensione minima INPS per l’anno 2022 e incidenza del canone di locazione, regolarmente corrisposto, e al netto degli oneri accessori sul reddito complessivo risultante dalla attestazione ISEE 2022 superiore al 14 per cento;

fascia b: valore del reddito complessivo riportato nella attestazione ISEE 2022 alla voce SOMMA DEI REDDITI DEI COMPONENTI DEL NUCLEO superiore a euro 13.405,08, ma inferiore a euro 25.000 rispetto al quale l’incidenza del canone di locazione, regolarmente corrisposto, e al netto degli oneri accessori sul reddito complessivo risultante dalla attestazione ISEE 2022 risulti superiore al 24 per cento.

Per la fascia a) e per la fascia b) il valore ISEE deve essere inferiore a euro 21.752,42 (limite 2022 per l’accesso all’edilizia sociale).

Cosa serve

Documentazione da presentare
  • Copia di un documento di identità in corso di validità (se la firma non è apposta in presenza dell’impiegato comunale addetto)
  • Copia di regolare titolo di soggiorno in corso di validità;
  • Copia integrale del contratto di locazione regolarmente registrato;
  • Attestazione isee in corso di validità;
  • Copia delle ricevute di pagamento dei canoni 2022 fino alla data di presentazione della domanda, con l’impegno a presentare quelle relative alle ultime mensilità 2022 entro il termine stabilito dal bando;
  • Certificazione di inagibilità degli alloggi posseduti;
  • Documentazione sulla indisponibilità della casa coniugale;
  • Iban Bancario o Postale.

Costi e vincoli

Non possono accedere al fondo:

– conduttori di alloggi di categoria catastale A1, A7, A8, A9 e A10;

– assegnatari di alloggi di edilizia sociale e i conduttori di alloggi fruenti di contributi pubblici;

– conduttori di alloggi che hanno beneficiato di contributi erogati dalla Regione Piemonte per contratti stipulati nell’anno 2022 tramite le Agenzie Sociali per la locazione (ASLO) (art. 11 L.431/98);

– conduttori di alloggi che hanno beneficiato di contributi del Fondo Inquilini Morosi Incolpevoli (FIMI) erogati nell’anno 2022 tramite le Agenzie Sociali per la locazione (art. 11 L.431/98);

– conduttori all’interno del cui nucleo siano presenti diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di qualunque categoria catastale, ubicati in qualsiasi località del territorio nazionale;

(Concorre a determinare l’esclusività del diritto di proprietà, usufrutto, uso e abitazione, di cui ai punti precedenti, anche la somma dei diritti parzialmente detenuti dai componenti il medesimo nucleo familiare).

Per maggiori informazioni si rimanda al bando scaricabile in fondo alla pagina.

Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi presso l’ufficio Edilizia Residenziale Pubblica previo appuntamento da lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 – tel. 0323/542275

 

Tempi e modalità di presentazione delle domande

Le domande dovranno esser presentate entro e non oltre le ore 12.00 del giorno mercoledì 07 dicembre 2022.

Le domande di contributo devono essere compilate esclusivamente sui moduli appositamente predisposti e a disposizione c/o gli uffici del Comune di Baveno o scaricabili dal sito www.comune.baveno.vb.it nella sezione “documenti e materiali scaricabili” in fondo alla presente pagina web.

Le domande compilate dovranno essere presentate dagli interessati, munite di carta di identità valida presso l’Ufficio protocollo del Comune di Baveno o, in alternativa, presso il Comune di Verbania (Comune Capofila), Piazza Garibaldi n° 15 – Settore Edilizia Residenziale Pubblica 2° piano – Ufficio ERP – PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO AL NUMERO  0323 542275.

Un incaricato del Comune è a disposizione, per la distribuzione cartacea del modulo da compilare, il martedì mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e giovedì pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 17.00. Si riceve previo appuntamento presso l’Ufficio Servizi Sociali di Casa dell’Anziano in via 17 Martiri, 33.

Di seguito i recapiti per la richiesta di appuntamento:

tel.  0323/1980261 oppure 0323/924484

e-mail: servizisociali@comune.baveno.vb.it

 

siamo nel dettaglio
Escursioni familiari- eventi formativi

ESCURSIONI FAMILIARI

Si comunica che sono stati organizzati alcuni eventi formativi per genitori e famiglie che desiderano approfondire temi e problemi che caratterizzano l’infanzia, i giovani, la crescita e le relazioni educative.

Gli appuntamenti verteranno su codici educativi, prima infanzia, adolescenza, rapporto tra i giovani e le nuove tecnologie, abbandono scolastico, affettività e sessualità.

Si tratta di un percorso informativo promosso nell’ambito dei centri per le famiglie, volto a sensibilizzare sui temi del sostegno alla genitorialità e della cura dei legami.

In allegato la locandina della prossima serata formativa del 7 SETTEMBRE 2022 e quella con il programma completo di tutti gli eventi ai quali è già possibile iscriversi tramite il seguente link:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-escursioni-familiari-ambito-provinciale-verbano-cusio-ossola-344157754107

Per maggiori informazioni e recapiti si vedano le locandine allegate.

siamo nel dettaglio

GRADUATORIA ASILO NIDO “G. BUSCAGLIA” A.S. 2022-2023

Si comunica che con determinazione del R.d.S. n. 567 del 29.06.2022 è stata approvata la graduatoria ufficiale per le ammissioni all’asilo nido “G. Buscaglia” per l’anno scolastico 2022-2023.

Nella presente sezione è possibile consultare la graduatoria, redatta nel rispetto della normativa privacy (GDPR n. 679/2016).

siamo nel dettaglio siamo nel dettaglio