ESPOSIZIONE “LO SGUARDO SUI SACRI MONTI”


Pubblicato il: 28 maggio 2020

Dal 6 giugno al 31 ottobre 2020 presso il Museo Granum di Baveno sarĂ  possibile visitare la mostra fotografica itinerante “LO SGUARDO SUI SACRI MONTI – I nove Sacri Monti Prealpini” con gli scatti di Marco Beck Peccoz. La mostra, ad ingresso gratuito, è visitabile tutti i giorni con orario 9:00-12:30 e 15:00-18:00.

La mostra, nata da un progetto di Fondazione Paolo VI per il Sacro Monte di Varese e Parrocchia di Santa Maria del Monte in Varese, si inserisce all’interno del progetto â€śSacri Monti del Piemonte e della Lombardia: una mostra fotografica per la valorizzazione e come strumento per un nuovo progetto di comunicazione”, finanziato da Regione Lombardia e in collaborazione con Regione Piemonte, che ha preso il via il 15 novembre 2017 a Milano nella sede di Regione Lombardia con la prima esposizione.

L’allestimento presso la sede espositiva del Museo Granum di Baveno prevede una selezione di scatti in cui si apprezzano maggiormente le architetture e l’impiego lapideo, con particolare attenzione al granito.

L’esposizione verrà introdotta da una inaugurazione virtuale SABATO 6 GIUGNO ALLE ORE 18:30 sul canale Youtube Ecomuseo del Granito e sulle pagine Facebook Ecomuseo del Granito e Baveno è turismo e cultura a cura di Claudio Silvestri, già direttore del Sacro Monte di Ghiffa, con una proposta divulgativa su alcuni temi delle architetture dei Sacri Monti e dell’impiego delle pietre in esse. In seguito, quando le attività di gruppo saranno proponibili in sicurezza, lo stesso terrà una conferenza di inquadramento generale e approfondimento del tema, abbinata alla visita guidata della mostra.

Il Museo Granum ha inoltre in preparazione altri momenti di visita alla mostra e sul territorio con particolare attenzione ai Sacri Monti piĂą prossimi, di cui verranno in seguito comunicate le date.

 

Il relatore Claudio Silvestri

Laureato in architettura, è nato a Pombia nel 1952. Dal 1980 al 1992 si è occupato come funzionario della ripartizione tecnica e di aspetti di coordinamento delle attività e di progettazione per il Parco del Ticino piemontese. Dal 1992 al 2011 è stato Direttore della Riserva del Sacro Monte della SS. Trinità di Ghiffa. In questo ruolo ha seguito i restauri delle cappelle e ha dato impulso alla pianificazione dell’area protetta con la realizzazione di strutture di accoglienza e l’organizzazione di svariate attività di divulgazione scientifica sui temi ambientali, architettonici e artistici del luogo. Suoi contributi di studio compaiono in varie pubblicazioni dedicate ai Sacri Monti e al Sacro Monte di Ghiffa in particolare. Più di recente ha approfondito la storia del paese natale, Pombia, pubblicandone in tre importanti volumi le vicende storiche antiche, moderne e contemporanee.

 

La mostra

La mostra si presenta come un’esposizione fotografica composta da una serie di pannelli sui quali gli scatti uniti a brevi presentazioni storico-artistiche raccontano i nove Sacri Monti Prealpini.

Le immagini fotografiche che Marco Beck Peccoz propone in questa mostra sono scorci architettonici e vedute paesaggistiche suggestive che vogliono raccontare in maniera semplice, senza pretese scientifico documentaristiche, ciò che ha reso i nove Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia sito seriale UNESCO.

Le foto, dedicate a tutti e nove i Sacri Monti, sono coinvolgenti e vogliono suscitare il lato piĂą emotivo dei visitatori, portandoli ad innamorarsi del loro Patrimonio culturale.

La scelta di una mostra itinerante è dettata dall’intrinseca finalità comunicativa e di valorizzazione del progetto stesso: gli spazi espositivi selezionati sono catalizzatori di interesse e collocati al di fuori dei contesti territoriali degli stessi Sacri Monti, affinché il patrimonio culturale possa essere comunicato in modo più diffuso ed attirare nuovi pubblici.

 

L’iniziativa rientra nella rassegna “La pietra racconta” 2020, un calendario di eventi coordinato sui territori di Mergozzo e Baveno, che nasce dal desiderio di trattare il tema della pietra in rete su un territorio omogeneo, declinandolo in proposte culturali variegate all’interno dei musei e nei luoghi all’aperto.

Il progetto, giunto quest’anno alla quarta edizione è realizzato in collaborazione dal Comune di Baveno, Comune di Mergozzo e GAM, con il sostegno di Fondazione Comunitaria del VCO.

Documenti e materiali scaricabili

Categorie

Comune  Eventi  Settori  Turismo - Cultura  
Comune di Baveno

Comune di Baveno

Contatti

Piazza Dante Alighieri, 14
28831 Baveno (VB)

Email: protocollo@comune.baveno.vb.it
PEC: baveno@pec.it

P.IVA: 00388490039

CODICE IPA ENTE: c_a725

CODICE UNIVOCO FATTURAZ. ELETTR.: UFT4CN

Trasparenza

Seguici su

  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
AccessibilitĂ 
Chiudi